DI PIETRO: TARADASH, E' PEGGIO DI UN COLPO DI SPUGNA...
DI PIETRO: TARADASH, E' PEGGIO DI UN COLPO DI SPUGNA...
STUPISCE SOSTEGNO AN AL 'DISEGNO EVERSIVO'

Roma, 5 set. (Adnkronos) - Il progetto di legge del sottosegretario Di Pietro non e' un colpo di spugna: e' molto peggio...''. Marco Taradash, presidente Riformatore della commissione di Vigilanza sulla Rai, usa parole dure per bocciare l'iniziativa di Mani Pulite. ''E' la Giustizia amministrata dai ladri, ma soltanto da quelli piu' grandi. Infatti il principio di delazione che sta alla base del progetto, o forse e' meglio 'prospetto', di legge -dice- e' quello secondo cui chi denuncia la proprie colpe insieme a quelle altrui non subisce sanzioni penali''.

Secondo Taradash, ''in questo modo e grazie anche alla equiparazione di corruzione e concussione, chi ha ricattato 100 persone la passera' liscia purche' lo ammetta ma ciascuno dei 100 finira' in galera o quantomeno davanti al giudice''.

''Al di la' di questo -dice ancora Taradash- resta lo scandalo istituzionale di un settore di prima linea della magistratura che va a cercare presso gli industriali il consenso per un attacco indiretto ma brutale alle regole della democrazia. Stupisce -conclude- l'appoggio incondizionato e la collaborazione offerta da Alleanza nazionale a questo disegno eversivo che colpisce in primo luogo l'attuale maggioranza di Governo''.

(Pol/Pan/Adnkronos)