LEGA: ESPULSI ROCCHETTA, MARIN E ALIPRANDI (2)
LEGA: ESPULSI ROCCHETTA, MARIN E ALIPRANDI (2)

(Adnkronos) - Secondo il Consiglio Federale della Lega nord i tre parlamentari espulsi, con una decisione presa all'unanimita', sono rei ''di aver tentato di danneggiare il movimento impedendo lo sviluppo della linea politica e hanno creato delle scorciatoie per la nascita di un partito unico di origine berlusconiana per ritardare il federalismo''. Nel caso di Aliprandi, la sua espulsione e' motivata anche dal mancato pagamento della quota mensile dovuta dai parlamentari alla Lega.

La decisione presa dal Consiglio Federale, presieduto dal segretario Umberto Bossi, e' inappellabile e pone quindi definitivamente Rocchetta, presidente della Lega dal 1991, fuori dal movimento del Carroccio. La decisione e' stata presa dopo le dichiarazioni fatte da Rocchetta questo fine settimana in occasione del congresso della Liga Veneta, durante il quale l'ex presidente ha criticato duramente Bossi e ha annunciato l'intenzione di creare un nuovo movimento autonomista veneto.

(Dra/Zn/Adnkronos)