CALABRIA: NUOVO ARRESTO PER ATTENTATO AI CARABINIERI
CALABRIA: NUOVO ARRESTO PER ATTENTATO AI CARABINIERI

Reggio Calabria 12 set. - (Adnkronos) - Un nuovo nome si e' aggiunto all'elenco degli artefici degli agguati avvenuti all'inizio dell'anno contro l'Arma dei Carabinieri. Come si ricordera' un primo attentato uccise la sera del 18 gennaio scorso i due Carabinieri Antonio Fava, 37 anni, e Vincenzo Garofalo, 34 anni, mentre percorrevano il tratto autostradale della Salerno-Reggio Calabria all'altezza dello svincolo per Scilla. I due militari furono massacrati a colpi di mitraglietta senza aver avuto nemmeno il tempo di reagire. In un secondo agguato la sera del 2 febbraio scorso altri due Carabinieri impegnati in un servizio di perlustrazione rimasero gravemente feriti.

Sabato notte un nuovo arresto, di cui si ha avuto notizia soltanto oggi: si tratta di un ragazzo di 18 anni, Consolato Villani, accusato di tentato omicidio ed associazione a delinquere di stampo mafioso oltre che di altri reati contro la persona ed il patrimonio, risultato titolare di una Fiat ''Regata'' usata in uno degli agguati. Il giovane figurava gia' tra gli inquisiti contro cui nel luglio scorso fu portata a termine dai Carabinieri l'operazione ''Revenge'', che porto' in carcere numerosi responsabili degli agguati.

(Nsp/Zn/Adnkronos)