CATASTROFI: F. CARULLI, SUBITO PROGRAMMI REGIONALI DI PREVENZIONE
CATASTROFI: F. CARULLI, SUBITO PROGRAMMI REGIONALI DI PREVENZIONE

Bari, 12 set. (Adnkronos) - ''L'esperienza dell'ultimo ventennio e la frequenza con la quale si ripetono in Italia eventi calamitosi di varia natura ha posto in rilievo l'esigenza di prestare maggiore cura allo sviluppo delle attivita' di previsione e prevenzione delle calamita'''. E' quanto ha dichiarato il sottosegretario alla Protezione Civile Ombretta Fumagalli Carulli, intervenendo questo pomeriggio alla giornata internazionale della prevenzione in corso a Bari. ''Obbiettivo indilazionabile per l'attuazione di un moderno sistema di Protezione Civile -ha detto Fumagalli- e' la realizzazione dei programmi regionali e provinciali di previsione e prevenzione che dovranno affiancare quelli nazionali gia' esistenti, per costituire un tutto armonico''.

Il sottosegretario ha evidenziato che in questa visione ricade ''la tutela del patrimonio artistico e culturale, puntando sul pieno coinvolgimento della comunita' scientifica, sulla valorizzazione del volontariato e sulla corretta informazione del cittadino''. Fumagalli, in conclusione del suo intervento a Bari, ha auspicato, nel ''quadro dell'integrazione europea e mondiale'', una intensificazione delle attivita' internazionali nel settore della Protezione Civile. E a tale proposito ha ricordato il prossimo collaudo della stazione Cospas-Sarsat, un sistema realizzato proprio a Bari per la tempestiva localizzazione dei mezzi in emergenza con l'aiuto di satelliti e per la segnalazione dei dati di posizione agli organi di soccorso di tutto il mondo competenti per territorio.

(Pab/Bb/Adnkronos)