LEONCAVALLO: AUTONOMI RESPINGONO LE ACCUSE E ATTACCANO POLIZIA (2)
LEONCAVALLO: AUTONOMI RESPINGONO LE ACCUSE E ATTACCANO POLIZIA (2)

(Adnkronos0 - Dal punto di vista giudiziario c'era da registrare un unico arresto convalidato quello di Giuseppe Capuozzo, 23 anni, accusato di resistenza a pubblico ufficiale e violenza contro pubblico ufficiale. Il giovane che si trova a San Vittore nell'interrogatorio con il pubblico ministero ha fatto mettere a verbale di aver subito percosse sia sul cellulare che in Questura. Il gip che ha convalidato l'arresto, Vicenzo Perrozziello ha constatato che sul corpo del ragazzo ci sono ''evidenti lesioni''. Erano stati fermati sabato altri due giovani ma i fermi non sono stati convalidati, sono state anche denunciate a piede libero 24 persone. Per Capuozzo l'avvocato Mirko Mazzali ha gia' chiesto la remissione in liberta'.

Questa mattina alla conferenza stampa del centro sociale c'erano numerose mamme che avevano portato i figli in ospedale e che sono state denunciate all'autorita' giudiziaria, Sono molte le testimonianze anche di passanti che parlano di scontri molto violenti. Tra i fermati di sabato sera anche un ignaro tifoso del Cosenza che si recava a Piacenza per vedere la partita di campionato di serie B. Nella grande confusione di quei momenti non e' riuscito a spiegare la sua presenza davanti alla stazione centrale di Milano, diventata campo di battaglia.

(Dra/Pan/Adnkronos)