VENEZIA: PONTECORVO, UNA MOSTRA INTERATTIVA A META'
VENEZIA: PONTECORVO, UNA MOSTRA INTERATTIVA A META'

Venezia, 12 set. (Adnkronos) - Il cambiamento della Mostra non e' completamente riuscito. Mi sono reso conto che, mettere in moto questo sistema di partecipazione della gente e fare della Mostra una manifestazione comune a tutti e' molto difficile''. Il direttore della Mostra, Gillo Pontecorvo, traccia un bilancio di questa 51/ma edizione ed ammette il parziale successo del suo progetto di interattivita'.

''Le auspicate conversazioni, purtroppo, sono state deludenti. Ci sono stati dei momenti interattivi, come l'incontro tra pubblico e autori dopo le proiezioni pomeridiane, il coinvolgimento che ha fatto seguito allo spazio Finestra sulle immagini, oppure l'incontro tra gli attori e i giovani sul palco antistante al Casino', pero' mi rendo conto che i troppi film in programma hanno distratto i possibili oratori, e questo e' successo anche per colpa mia.

Pontecorvo, pero' sottolinea il successo di alcune iniziative. ''Il convegno sulle nuove tecnologie ha avuto un buon successo -dice- l'unione mondiale degli autori, in attesa della grande assise convocata in occasione del centenario del cinema, ha fatto un importante passo avanti con l'approvazione dello statuto e il lancio della corte internazionale degli autori''. Il direttore della Mostra invita anche a guardare da un particolare punto di vista il cartellone di questa 51/ma edizione. (segue)

(Stg/Pan/Adnkronos)