CELLULARI: DANNEGGIANO LA VITA CONIUGALE
CELLULARI: DANNEGGIANO LA VITA CONIUGALE

Taipei, 14 set. (Adnkronos/Dpa) - Tra le insidie che i tempi moderni riservano alla vita coniugale ora si aggiunge anche quella dei telefonini, considerati responsabili di molti problemi di ordine sessuale tra le coppie che ne fanno uso. A lanciare l'allarme oggi e' un medico di Taipei, Jung Kao-fang, del Memorial Hospital di Chang Gung, che dice di aver ricevuto in ospedale 82 pazienti -di cui 55 donne- affette da ''ansie durante il rapporto sessuale'' causate dalla presenza di cellulari accesi pronti a squillare e a richiamare il partner altrove.

I pazienti -ha proseguito Kao-fang- riferiscono che le eventuali chiamate sono sempre motivo di interruzione e che i partner non sentono neanche l'esigenza di scusarsi, considerando prioritari gli affari rispetto al sesso e agli affetti.

''Gradualmente queste coppie cominciano a soffrire di ansia, senso di colpa e perdita di interesse verso il rapporto sessuale, finche' il loro matrimonio non comincia a vacillare''. Le professioni piu' a rischio ''telefonino dipendenza'' sono quelle di giornalista, medico e manager. A loro principalmente e' diretto il consiglio di Kao-fang di spegnere i cellulari una volta in camera da letto.

(Stg/Pan/Adnkronos)