I FATTI DEL GIORNO. 3/A EDIZIONE (4): LA CRONACA
I FATTI DEL GIORNO. 3/A EDIZIONE (4): LA CRONACA

Roma. Lo sciopero del trasporto pubblico locale di domani, 15 settembre, avra' una durata di 24 ore, ma nelle varie citta' la circolazione dei mezzi verra' comunque garantita in alcune fasce orarie, come previsto dalla legge sugli scioperi nei servizi pubblici. A Roma, i mezzi pubblici circoleranno regolarmente fino alle ore 8,30 e dalle 17,00 alle 20,00; a Milano fino alle 9,00 e dalle 12,00 alle 15,00; a Torino fino alle 9,00 e dalle 12,00 alle 15,00; a Venezia fino alle 9,30 e dalle 16,00 alle 19,00; a Napoli dall'inizio del servizio fino alle 8,00 e dalle 16,30 alle 19,30; a Genova fino alle 9,30 e dalle 17,30 alle 20,30; a Palermo dall'inizio fino alle 8,30 e dalle 17,30 a fine servizio.

Milano. Sono stati denunciati per manifestazione sediziosa 104 giovani che hanno partecipato alla manifestazione di Milano organizzata dal centro sociale Leoncavallo. Gli autonomi sono stati identificati grazie a riprese aeree, fotografie e testimonianze raccolte dalla Digos, che ha presentato rapporto in procura. Intanto Gianna Nannini, Claudio Bisio, Paolo Hendel, Paolo Rossi, Gabriele Salvatores, Dario Fo, Beppe Grillo ed altri personaggi del mondo dello spettacolo stanno promuovendo tra i loro colleghi una ''cassa'' nazionale per sostenere i centri sociali autogestiti dagli autonomi. Alcuni di questi artisti interverranno anche al ''Concerto per l'opposizione sociale'', una due giorni di spettacolo organizzata dal Leoncavallo per venerdi' e sabato presso il Palasesto di Sesto San Giovanni.

Castellammare di Stabia. Non puo' mancare il caso quotidiano di malasanita': due medici in servizio in una usl di Castellammare di Stabia sono stati punti da due zecche. tredici medici in servizio nella struttura hanno firmato una denuncia alla procura della Repubblica ed ai Carabinieri dove evidenziano il grave stato di incuria e degrado dell'ambulatorio.

Palermo. Colpo ai trafficanti di droga siciliani. 56 avvisi di garanzia sono stati emessi dalla procura della Repubblica di Palermo. Tra gli indagati il latitante Salvatore Caruso, gia' condannato per traffico di droga, Antonino Pipitone, indicato come capomandamento di Villagrazia di Carini, Giacomo Tinervia imputato nel primo maxiprocesso. Le indagini sono gli sviluppi dell'operazione ''Iron Tower'' del 1987. Allora furono smascherate, tra l'altro, alcune casalinghe che servivano da corrieri per la droga tra Sicilia e Usa. (segue)

(Dis/Pan/Adnkronos)