CAIRO: SVENTATI NUMEROSI ATTENTATI
CAIRO: SVENTATI NUMEROSI ATTENTATI

Il Cairo, 14 set. (Adnkronos/Dpa) - Volevano far saltare in aria con un'autobomba la centrale del servizio segreto del Cairo ma la polizia e' riuscita ad arrestare il commando che aveva architettato lo spettacolare attentato, sventando questa e tante altre azioni progettate dagli estremisti islamici. Lo ha reso noto oggi il quotidiano cairota ''Al Ajram'', precisando che obiettivo dei terroristi era la Conferenza su popolazione e sviluppo del Cairo, conclusasi ieri sera con l'approvazione del Piano d'azione.

Nei giorni scorsi le forze di sicurezza egiziane avevano intensificato i controlli e le operazioni contro gli estremisti islamici: i primi a finire sotto i colpi della polizia erano stati cinque presunti terroristi e un dirigente di ''Gamaa el Islamia'', un'associazione islamica radicale, che aveva rivolto oscure minacce di morte contro i quasi 15mila delegati della Conferenza.

La maggioranza dei terroristi proveniva dalla citta' di Minia, nell'Alto Egitto, la stessa nei pressi dei quali lunedi' erano stati assassinati quattro poliziotti e la stessa dove oggi ad un posto di blocco e' stato ucciso un uomo delle forze dell'ordine e altri otto sono rimasti feriti. Secondo notizie non ancora confermate, la polizia avrebbe ucciso subito dopo quattro presunti estremisti e ne avrebbe feriti altri tre.

(Nap/Pan/Adnkronos)