EGITTO: POLIZIOTTO UCCISO, SOSPETTATI FONDAMENTALISTI
EGITTO: POLIZIOTTO UCCISO, SOSPETTATI FONDAMENTALISTI

Il Cairo, 14 set. (Adnkronos/Dpa) - Un poliziotto e' stato ucciso ed un altro e' stato ferito stamane da presunti fondamentalisti islamici, nel sud dell'Egitto. Le forze di sicurezza hanno reso noto che i killer, che sono riusciti a fuggire, hanno aperto il fuoco contro un posto di blocco fermo sull'autostrada nella provincia di Minia, 230 chilometri a sud del Cairo, e hanno poi rubato le pistole che appartenavano ai due poliziotti attaccati.

Subito sono scattate le operazioni di ricerca degli assassini attraverso i campi dell'area di Minia, durante le quali la polizia ha ucciso quattro persone sospettate di essere degli estremisti. Il ministro degli Interni del Cairo per adesso non ha confermato quest'ultimo episodio. Gli scontri tra fondamentalisti islamici e forze di sicurezza erano diminuiti nelle ultime due settimane a causa del forte dispiegamento di polizia durante la conferenza sulla popolazione e sviluppo, che si e' conclusa ieri al Cairo. Gli incidenti sono ripresi due giorni fa con l'uccisione di due poliziotti sempre a Minia e di un estremista ricercato al Cairo.

(Stg/Bb/Adnkronos)