AIEA: DELEGAZIONE CINESE A VIENNA
AIEA: DELEGAZIONE CINESE A VIENNA

Vienna, 20 set. (Adnkrnos/Xinhua)- La Cina firmera' la convenzione sulla sicurezza nucleare durante la 38esima conferenza dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea), apertasi ieri a Vienna e alla quale partecipano esperti dei 121 paesi membri. Lo ha reso noto oggi il delegato cinese Jiang Xingxiong, aggiungendo che Pechino fara' una donazione extra di un milione di dollari (poco piu' di un miliardo e mezzo di lire) all'Agenzia affinche' possa finanziare progetti per altri paesi in via di sviluppo.

Jiang ha anche illustrato la posizione cinese nei confronti della questione nucleare, sottolineando che la Cina e' decisamente contro la proliferazione delle armi nucleari: ''Dovrebbe essere evidenziato che la prevenzione della proliferazione nucleare e la promozione dell'uso dell'energia nucleare a scopi pacifici sono vicendevolmente complementari e l'una non puo' sostituire l'altra''

Jiang ha spiegato che per rispondere alla richiesta di energia elettrica, la Cina sta iniziando la costruzione di impianti nucleari nelle province del Guangdong e Zhejiang e nelle province del Liaoning e Shangdong: ''Si prevede che prima del 2000, la capacita' totale in costruzione dovrebbe raggiungere tra gli ottomila e i diecimila megawatt''. L'inviato cinese ha inoltre assicurato che la Cina continuera' a seguire il principio di ricerca della cooperazione straniera e dare la priorita' alla qualita' e alla sicurezza nello sviluppo dell'industria dell'energia nucleare.

(Giz/Bb/Adnkronos)