CONDONO EDILIZIO: VACCARI
CONDONO EDILIZIO: VACCARI

Roma 22 set. - (Adnkronos) - Critiche al decreto legge sul condono edilizio sono state espresse oggi dal direttore del dipartimento del teritorio del ministero delle finanze Carlo Vaccari. ''Il nuovo testo come il vecchio -ha sottolineato intervenendo ad un convegno dell'istituto di urbanistica- non richiede a chi deve condonare alcuna documentazione catastale. In questo modo -ha spiegato- non si avra' alcun riscontro cartografico del bene. Visto che per il silenzio-assenso c'e' un anno di tempo come ha dimostrato l'esperienza precedente i comuni non riusciranno a evadere le domande e cosi dopo un anno ci si trovera' di nuovo senza questa documentazione importante''.

Vaccari ha anche annunciato che ''e' iniziata l'informatizzazione delle conservatorie''. L'obiettivo -ha spiegato- e' quello di mettere in contatto notai, professionisti e uffici attraverso la creazione di una unica banca dati tra catasto e conservatorie.

(Red/Zn/Adnkronos)