POLIGRAFICI: RIUNIONE SU CONTRATTO
POLIGRAFICI: RIUNIONE SU CONTRATTO

Roma, 22 set. (Adnkronos) - Il settore dei quotidiani e delle agenzie di stampa Cgil, Cisl e Uil nella riunione del 20 settembre a Roma e' stato fatto il punto sulla rinnovazione contrattuale in atto. Si e' convenuto sulla necessita' di fissare, nel Ccnl, nuove regole per avere certezze sul futuro della professionalita' e per la tenuta dell'occupazione.

Le importanti aperture di Fieg -si legge nel comunicato- per precisi diritti di informazione e di consultazione, sono state apprezzate. Ma la pretesa degli editori di praticare il proprio arbitrio sulle materie che, invece, debbono essere oggetto di contrattazione invalida tutta la materia delle relazioni sindacali. Il giudizio si presenta ancor piu' negativo difronte alla richiesta Fieg di inserire nel contratto nazionale norme che rendano automaticamente esigibile in tutte le aziende il superamento immediato delle duplicazioni.

E' un tema che in realta' puo' essere affrontato solo in una visione prospettica, distinguendo tra problemi delle parti redazioni e pubblicita', e subordinato ad un cambiamento della politica di tutti i soggetti in campo. Ma, soprattutto, l'istituzione del problema va disciplinata con nuovi vincoli e nuovi accorgimenti per la certezza dell'occupazione. E' dunque un problema che non puo' essere posto in modo sventato. (segue)

(Com/Gs/Adnkronos)