MUSICA: E' MORTA MARIA CARTA (2)
MUSICA: E' MORTA MARIA CARTA (2)

(Adnkronos) - Una parte consistente del repertorio di Maria Carta e' costituita di canti gregoriani. Il disco ''Dies Irae'' raccoglie questi canti, sette brani, parte in dialetto sardo e parte in latino. Tra i canti spicca una struggente ''Ave Maria'' e il ''Dies Irae'' con il testo ispirato all'inno composto dal beato Tommaso da Celano nel secolo XIII. Tra le maggiori interpretazioni d'ispirazione religiosa, il ''Vexilla regis prodeunt'', lo ''Stabat Mater'' e l''Ave Maria'', incisa per la prima volta nel 1971 e reinterpretata piu' volte fino all'ultima edizione che appare nel cd ''Le memorie della musica'', uscito lo scorso anno.

L'attivita' dell'artista sarda ha conosciuto anche un periodo di impegno politico. Espressione di questa parentesi nella carriera di Maria Carta e' l'album ''Vi canto una storia assai vera'' del 1976, che ripropone alcuni canti popolari e di protesta politica legati a realta' storico-sociali quali, tra le altre, le rivendicazioni degli operai contro lo sfruttamento da parte dei padroni, il movimento anarchico e la lotta partigiana. (segue)

(Mag/Zn/Adnkronos)