FIAT: AGNELLI MANTIENE LA PROMESSA, TORNANO GLI UTILI (3)
FIAT: AGNELLI MANTIENE LA PROMESSA, TORNANO GLI UTILI (3)
DETERMINANTE IL SUCCESSO DELLA FINANZIARIA

(Adnkronos) - Quanto alla ripresa complessiva dell'economia, nella relazione si legge che se ''nell'insieme delle economie occidentali si stanno formando condizioni favorevoli per l'avvio di un piu' consistente tasso di crescita'', in Italia i primi segnali di una uscita dalla recessione ''sono stati indotti sopratutto dalle esportazioni, mentre i consumi interni continuano ad essere depressi''.

Rispetto alle tensioni che si sono avute sulla lira e al rialzo dei tassi, secondo Agnelli non sono da collegare all'andamento dell'economia reale, ma sono ''il risultato del permanere dell'incertezza sulla dinamica della finanza pubblica''. Il successo della Finanziaria, quindi, sara' ''determinante'' per abbattere il differenziale che penalizza i tassi italiani rispetto a quelli dei principali paesi esteri, consentendo cosi' all'economia di ''proseguire sulla via di un deciso rafforzamento degli attuali segnali di ripresa''.

Tornando alla Fiat e ai suoi risultati, Agnelli sottolinea che, in una congiuntura che per il primo semestre e' rimasta stagnante, ''il Gruppo e' riuscito a guadagnare quote di mercato quasi ovunque''. (segue)

(Nnz/Gs/Adnkronos)