MONTALTO DI CASTRO: DECOLLA L'AREA INDUSTRIALE
MONTALTO DI CASTRO: DECOLLA L'AREA INDUSTRIALE

Roma, 29 set. (Adnkronos)- Si e' tenuto oggi un incontro presso il comune di Montalto di Castro per definire in maniera piu' concreta la costituzione di un consorzio per la gestione dell'area industriale a ridosso della centrale Enel di Montalto di Castro. Alla riunione hanno partecipato il sindaco di Montalto di Castro, Roberto Sacconi, la Federlazio, l'Associazione degli industriali di Viterbo, la Lega delle cooperative, la Cna, la Camera di Commercio, un rappresentante dell'Enel e della Gepi.

Tutti i partecipanti si sono dichiarati disposti a costituire una societa' a capitale misto basato sulla legge 317 delle piccole e medie imprese a maggioranza privata (51 pc privato e 49 pc pubblico) per la promozione e la gestione dell'area industriale. Il comune di Montalto di Castro stipulera' una convenzione con questa societa' impegnandosi pero', a realizzare in prima persona l'area.

''L'obiettivo principale e' stato quello di individuare un'area idonea nei pressi della centrale, compito gia' svolto da parte nostra - ha dichiarato il sindaco di Montalto- ''Questa localizzazione dovra' ora essere approvata, a breve, dal consiglio comunale. In un secondo momento, dovra' essere fatta la variante del Piano regolatore che dovra' essere sottoposta all'approvazione da parte della Regione Lazio''. ''successivamente - ha proseguito Sacconi - dovra' essere fatta la progettazione e, in seguito la realizzazione, delle urbanizzazioni che dovra' tenere conto del tipo di insediamento e di attivita' produttive. Di tutto cio' se ne fara' carico il comune di Montalto. Come riconoscimento per questo impegno la societa' costituenda, che probabilmente si chiamera' Spal (Societa' promozione Alto lazio), ha deciso di eleggermi presidente''. (segue).

(Nsp/Bb/Adnkronos)