DECRETO RAI: TARADASH SU INAMMISSIBILITA' EMENDAMENTI
DECRETO RAI: TARADASH SU INAMMISSIBILITA' EMENDAMENTI

Roma, 29 set. (Adnkronos) - Il presidente della Commissione di Vigilanza, Marco Taradash, giudica ''molto positivamente'' la decisione del presidente della Commissione Cultura a Montecitorio, Vittorio Sgarbi, di dichiarare inammissibili vari emendamenti, fra cui quelli sulla nomina e la composizione del Consiglio di amministrazione della Rai. ''Noi, come riformatori -sottolinea Taradash, conversando con i giornalisti- avevamo inviato una lettera al presidente della Camera e a quello della Commissione Cultura chiedendo che venisse pronunciata l'inammissibilita' di questi emendamenti, che non hanno alcuna attinenza al decreto 'salva Rai'''.

Taradash spiega che il decreto ''salva Rai'' e' un provvedimento di ''rifinanziamento dell'azienda. Se si vuole rimodellare completamente la struttura della Rai e' necessaria una proposta di legge autonoma''. Altrimenti, aggiunge, ''sarebbe come caricare su un taxi una tonnellata di cemento per gettare le fondamenta di una nuova struttura. Il taxi non si muoverebbe piu', ma verrebbe schiacciato''.

(Rgg/Gs/Adnkronos)