DIREZIONE MSI: ANGELILLI, I GIOVANI SONO CON FINI
DIREZIONE MSI: ANGELILLI, I GIOVANI SONO CON FINI

Roma 29 set -(Adnkronos)- ''La maggioranza dei giovani del Msi e' favorevole alla trasformazione del Msi in Alleanza nazionale, naturalmente a certe condizioni. Quando Rauti parla di numerosi giovani contrari a questo passaggio, avra' le sue informazioni, ma a me, senza alcuna polemica, non risulta affatto. Spero che domani in direzione nazionale emergano le posizioni di tutti e cosi' avremo le idee piu' chiare sulla questione''.

Lo ha dichiarato all'Adnkronos l'eurodeputato di Alleanza nazionale Roberta Angelilli, leader dei giovani missini romani. Insieme all'on. Gianni Alemanno, genero di Rauti, ai consiglieri comunali romani Fabio Rampelli e Antonio Augello, e ed altri esponenti del Msi, tutti storicamente legati a Rauti, la Angelilli ha dato vita ad una componente all'interno di An: la ''Citta' nuova''. Sul dibattito An-Msi, pero', quasi tutti i ''rautiani'' si sono schierati con Fini contro il loro capo storico.

''Mi dispiace -aggiunge l'on. Angelilli- che persone come Rauti e Buontempo si stiano scagliando contro contro la trasformazione. Devo dire che sopratutto Rauti, che per anni e' sempre stato all'avanguardia nell'elaborazione politica, mi ha sorpreso negativamente. Sono anche dispiaciuta per la spettacolarizzazione di un dibattito serio, nel quale non capisco a quale titolo e' stato dato un enorme spazio ad una persona, come Assunta Almirante, che, dal punto di vista politico, non rappresenta ne' ha mai rappresentato nessuno per il semplice fatto che non ha mai fatto politica, se non di riflesso, vivendo accanto ad un grande leader come il marito''. (segue)

(Rao/Zn/Adnkronos)