PRIVATIZZAZIONI: AMATO, STANNO SEGNANDO IL PASSO
PRIVATIZZAZIONI: AMATO, STANNO SEGNANDO IL PASSO

Roma, 29 Set. (Adnkronos) - ''Le privatizzazioni erano partite con passo deciso sulle gambe di un presidente del Consiglio socialista e poi su quelle del suo successore, un ex governatore di banca centrale. E' arrivato al loro posto un imprenditore e ha difficolta' a tenere quel passo''. Lo afferma l'ex presidente del Consiglio, Giuliano Amato.

''La ragione, si dice, e' in Alleanza nazionale, che non vuole consegnare le imprese pubbliche ai poteri forti e preferisce piazzarci i suoi uomini. Sono gli stessi argomenti - aggiunge Amato - con cui le privatizzazioni furono combattute in passato. E la malattia dei vecchi partiti comincio' proprio nelle partecipazioni statali. Fra le tante conclusioni c'e' la conferma che 'nuovo' e 'vecchio' non sono etichette che liberamente si mettono in fronte, sono qualita' dimostrate dai fatti. E i fatti dicono che nella transizione dal vecchio al nuovo c'era forse piu' nuovo che nel nuovo a cui siamo approdati''.

(Pol/Bb/Adnkronos)