I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (4): LA CRONACA
I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (4): LA CRONACA

Messina. E' morto il piccolo Nicholas Green, il bimbo statunitense ferito ieri nell'assalto subito dall'auto su cui viaggiava con la sua famiglia in Calabria. Le condizioni del bambino, ricoverato nel poloclinico messinese, si erano aggravate nel corso della notte. I genitori hanno deciso di donare gli organi. Intanto, ancora rapine sulle strade calabresi. Questa notte, tre giovani, incuranti delle forze dell'ordine che presidiano la zona dopo l'esisodio di ieri, hanno rapinato tre distributori di benzina. I banditi, a bordo di una Fiat Uno grigia targata Aosta, sono stati comunque fermati e arrestati nei pressi dello svincolo di Serra San Bruno. I distributori si trovavano tutti e tre nel tratto compreso tra Falerna e Vibo Valentia: le prime due rapine sono avvenute a Gizzeria, la terza a Pizzo.

Roma. Non e' piu' il sabato il giorno piu' pericoloso per gli incidenti stradali, ma il venerdi'. Lo rivelano i dati riportati nel volume '94 Aci-Istat sugli incidenti stradali. I dati affermano anche che nell'anno passato e' diminuito il numero dei morti e feriti. Non accadeva dal 1987. Il totale degli incidenti e' sceso a 153.393, mentre 6.645 sono state le vittime della strada e 216.100 i feriti. Nei confronti del 1992, ci sono stati, in meno, circa 20mila incidenti, 800 morti e 600 feriti. Le ore sei e le sette del pomeriggio, il venerdi' e il mese di luglio sono i periodi in cui si e' concentrato il piu' alto numero di incidenti, dovuti principalmente all'eccessiva velocita'. Agosto e' invece il mese il mese che ha mietuto piu' vittime della strada. Nel 1992 il maggior numero di incidenti si era verificato il sabato e il mese piu' pericoloso era stato quello di giugno.

Milano. L'ex ministro delle Finanze, Rino Formica, e' stato ascoltato nella tarda mattinata dal sostituto procuratore Antonio Di Pietro. L'ex deputato socialista, ascoltato in veste di testimone, avrebbe parlato -stando a quel che si apprende negli ambienti giudiziari- delle disponibilita' estere del partito e dei suoi dirigenti in relazione anche alle dichiarazioni rese da Giorgio Tradati. (segue)

(Dis/Gs/Adnkronos)