BERLUSCONI: FACCIO VAN BASTEN, PER IL BENE DEL MIO PAESE... (2)
BERLUSCONI: FACCIO VAN BASTEN, PER IL BENE DEL MIO PAESE... (2)
''FINI? FA LO ZIO BUONO, MA E' UN ALLEATO LEALE''

(Adnkronos) - Dai giornalisti stranieri, arriva una domanda su Gianfranco Fini, il leader di An che gareggia in popolarita' con il capo del governo. ''Prima sono stato accusato di fare la levatrice di Fini, quando ho detto che avrei votato per lui sindaco di Roma -dice Berlusconi- Poi, lui si e' imposto con le sue apparizioni in tv. E, quando Bossi mi ha attaccato, e' rimasto fuori dalla rissa a fare la parte dello zio buono che dice: 'ragazzini, non litigate'...E' una parte che ha pagato. Ma io ne sono contento, perche' Fini e' una persona pulita e onesta, un alleato leale''.

Nessuna 'invidia' e' cresciuta con gli indici di gradimento del leader di An, dunque. Anche perche' Berlusconi si dice consapevole di giocare un ruolo ''molto difficile'', da presidente del Consiglio. ''So che non posso avere un alto indice di gradimento perche' sono qui a curare le ferite prodotte da chi, negli anni scorsi, ha pensato solo al suo presente e non al futuro del paese. Gli altri davano, io devo sottrarre, diminuire gli sprechi, ridurre le ingiustizie...''.

(Pnz/Gs/Adnkronos)