BLIND TRUST: PARLA SANTANIELLO (2)
BLIND TRUST: PARLA SANTANIELLO (2)

(Adnkronos) - Per quanto riguarda il decreto legge 520 sui bilanci delle imprese editoriali e radiotelevisive, Santaniello afferma che esso ''ha reiterato anzitutto le norme che erano gia' inserite nel provvedimento originario del governo Ciampi numero 129/1994 inserendo anche ex novo alcune disposizioni che, sulla base di esigenze di riordinamento prospettate gia' da tempo dagli Uffici operativi del Garante, mirano a razionalizzare il sistema di presentazione dei bilanci e di oneri comunicativi. Senonche' -aggiunge Santaniello- su alcune di queste disposizioni sono stati di recente sollevati vari dubbi e perplessita' nel timore che talune delle innovazioni delineate possano indebolire gli obblighi comunicativi per la trasparenza e la visibilita' degli assetti.

A questo punto il Garante, nella segnalazione al Presidente Berlusconi, rileva che l'attuale stato dei lavori parlamentari lascia presumere che difficilmente il D.L. 520 possa essere convertito in legge nei termini costituzionali dato che mancano pochi giorni alla scadenza. Pertanto in vista di una prossima reiterazione, la normativa a carattere sanzionatorio, in relazione all'esigenza di approfondire la delicata materia, potra' costituire l'oggetto di un apposito disegno di legge aperto come tale ai contributi costruttivi di tutte le forze politiche. Giuseppe Santaniello ha inoltre sollecitato alle Fiamme Gialle la conclusione del rapporto sugli assetti di Telepiu'.

(Gdd/Gs/Adnkronos)