FINANZIARIA: CRITICA LA PASTORALE DEL LAVORO (CURIA MILANO)
FINANZIARIA: CRITICA LA PASTORALE DEL LAVORO (CURIA MILANO)

Milano, 11 ott. (Adnkronos) - Pesanti critiche di merito e di metodo vengono rivolte dalla Pastorale del Lavoro della Curia di Milano alla legge finanziaria e alla manovra economica attualmente in discusione in Parlamento. Sulla scia delle manifestazioni di protesta che imperversano in tutt'Italia, l'ufficio della Curia che si occupa di problemi del lavoro si e' interrogato su questi avvenimenti, offrendo il suo 'giudizio etico come aiuto a chi e' impegnato sul sociale''.

D'accordo con la priorita' data all'esigenza di sanare il deficit pubblico, la Pastorale del Lavoro avanza pesanti riserve circa la filosofia che guida tale operazione, accusandola in pratica di tradire il valore della solidarieta'. ''L'attuale manovra finanziaria -recita il documento- tradisce da molte parti una sostanziale obbedienza alle pressioni del mercato finanziario e dell'impresa, mentre disattende in larga misura le sacrosante esigenze di equita' e giustizia richieste in un' operazione cosi' estesa e coinvolgente. (segue)

(Plu/Gs/Adnkronos)