RAI: USIGRAI - DIRIGENZA OSTACOLA SCIOPERI
RAI: USIGRAI - DIRIGENZA OSTACOLA SCIOPERI

Roma, 11 ott. (Adnkronos) - ''Una parte del gruppo dirigente Rai si sta in queste ore industriando per ostacolare gli scioperi che le organizzazioni sindacali Rai hanno proclamato per il 13 e per il 17 ottobre, a difesa della autonomia del Servizio pubblico e contro lo smantellamento della Rai''. E' quanto afferma in una nota l'esecutivo Usigrai.

''Abbiamo notizia del tentativo di stravolgimento di alcuni orari, -continua la nota- della chiamata in servizio di dipendenti a tempo determinato della richiesta di chiusura anticipata di alcune nrubriche, perfino della richiesta avanzata ad alcuni dipendenti di dichiarare in anticipo le proprie intenzioni rispetto alla adesione allo sciopero (configurando cosi' una sorta di indagine sulle opinioni sindacali dei lavoratori)''.

''Sono un rigurgito di metodi degni di altre epoche storiche oppure autonome ed improvvide iniziative di singoli dirigenti o funzionari?'' chiede il sindacato dei giornalisti. Infine l'Usigrai ''invita i Cdr, di intesa con le rappresentanze sindacali di Cgil-Cisl-Uil e Snater, a vigilare sullo scrupoloso rispetto del contratto di lavoro e delle norme di legge che garantiscono il diritto di sciopero''. Inoltre, chiede di ''segnalare ogni violazione'', e annuncia che raccogliera' ''la documentazione per valutare un nuovo ricorso all'art.28 dello Statuto dei lavoratori, che sanziona penalmente le aziende in caso di comportamento antisindacale''.

(Com/Gs/Adnkronos)