BANKITALIA: DESARIO 13ESIMO DIRETTORE GENERALE
BANKITALIA: DESARIO 13ESIMO DIRETTORE GENERALE

Roma, 4 nov. -(Adnkronos)- Vincenzo Desario e' il 13esimo direttore generale della Banca d'Italia. Entrato in Banca d'Italia nel 1960 alla filiale di Foggia prima e, dal 1968 a via Nazionale, Desario ha sviluppato una grossa esperienza nell'area della vigilanza sulle istituzioni creditizie e finanziarie, fino a diventare nel 1983 direttore centrale del servizio vigilanza. E, all'interno della vigilanza, ha condotto numerosi accertamenti ispettivi, dalla Banca Unione -Caso Sindona all'Italcasse -caso Arcaini, al Banco Ambrosiano -caso Calvi con l'assunzione, in questo ultimo caso, della carica di commissario provvisorio.

Nato a Barletta nel 1933, sposato e padre di tre figli, Desario e' entrato nel direttorio un anno e mezzo fa,il 10 giugno del 1993, succedendo come vice direttore generale ad Antonio Fazio, nominato governatore dopo la chiamata di Carlo Azeglio Ciampi alla presidenza del Consiglio.

Dal dopoguerra ad oggi, l'istituto di via Nazionale ha avuto 10 direttori generali, di cui 7 di nomina interna e tre estrerni: Donato Menichella, Guido Carli e Lamberto Dini.

(Kat/Pan/Adnkronos)