FONDI: DORIS (PROGRAMMA ITALIA) - PENSIAMO ALLA BORSA (2)
FONDI: DORIS (PROGRAMMA ITALIA) - PENSIAMO ALLA BORSA (2)

(Adnkronos) - Se la via per la quotazione dovesse passare da Mediolanum ad essere portata in Borsa sarebbe probabilmente la Mediolanum Vita; questa risponde infatti ai requisiti necessari per l'ammissione al parterre in termini di attivo di bilancio, mentre la Mediolanum assicurazioni e' in attivo solo da un anno e non e' quindi quotabile. Portare in Borsa entrambe sarebbe possibile fondendole poiche' in questo modo il loro bilancio complessivo risponderebbe ai requisiti richiesti.

Fare programmi, anche solo ipotesi, per il futuro, per questa divisione della Fininvest, vuol dire necessariamente riflettere anche sull'opportunita' o meno di un ingresso diretto nel settore bancario, ma Doris esclude un interesse della divisione in questo senso: ''Non ne abbiamo bisogno sotto nessun punto di vista, la Banca anche come distributrice di prodotti assicurativi non ci interessa'', afferma. E se fosse la Fininvest, per scelta strategica, a voler entrare nel settore? Lo strumento naturale non sarebbe Fininvest Italia? ''Naturalmente si, ma non mi risulta che ci sia alcuna volonta' in questo senso'', risponde Doris.

Quanto alla linea d'azione seguita negli ultimi giorni da Credit e Comit, che vedono entrambe tra i loro azionisti i fondi Fininvest, Doris non si pronuncia nel merito, non esprime valutazioni, ma afferma: ''Il sistema bancario italiano va verso un irrobustimento strutturale e questo e' importante per il Paese, su come avvenga, poi non posso e non voglio pronunciarmi, ma e' indubbio che il Paese abbia bisogno di un rafforzamento della sua struttura bancaria e quindi, cio' che va in questa direzione e' nel complesso positivo''. (segue)

(Car/Lr-Gs/Adnkronos)