MANOVRA: DIBATTITO VERSO LA CONCLUSIONE (3)
MANOVRA: DIBATTITO VERSO LA CONCLUSIONE (3)
LIOTTA, E' UNA FINANZIARIA DI GUERRA

(Adnkronos) - A difendere a tutto campo la strategia economica del governo, il relatore di maggioranza, nonche' presidente della commissione Bilancio, l'azzurro Silvio Liotta che ha rivolto all'aula un vero e proprio appello. ''Siamo di fronte ad una finanziaria di guerra - ha detto - Non si tratta di salvare lo Stato sociale ma, lo Stato stesso. Questo e' un appello. Al Parlamento il compito di raccoglierlo, al Paese quello di porlo in essere''.

Nessuno 'scandalismo' pero' sull'atteggiamento della Lega Nord che nonostante l'accordo interno alla maggiroanza, ha comunque riproposto i maggiori emendamenti al Ddl collegato alla Finanziaria. ''Non vi trovo nulla di scandaloso - ha spiegato ancora Liotta - non abbiamo d'altra parte mai propugnato il partito unico''.

Ma la manovra non puo' essere stravolta nei numeri. Rivolto alle opposzioni infatti, Liotta ha ricordato gli esiti delle manovre vecchio stampo e lo scostamento ormai ''esponenziale'' tra previsioni e consuntivi.

(Tes/Pe/Adnkronos)