TRASPORTI: FIORI, OCCORRE PRIVATIZZARE AEROPORTI
TRASPORTI: FIORI, OCCORRE PRIVATIZZARE AEROPORTI

Roma 4 nov. - (Adnkronos) - Il ministro dei Trasporti, Publio Fiori intende ''procedere sulla strada delle privatizzazioni degli Aeroporti, della liberalizzazione della concorrenza dei servizi aeroportuali per arrivare ad un reale miglioramento del controllo del traffico aereo, che la riforma dell'Anav potra' assicurare''. Lo ha affermato lo stesso Ministro nel corso di un incontro con il Board of Arab Airlines Rappresentatives in Italy, il comitato dei 13 rappresentanti delle compagnie aeree arabe in Italia.

Il segretario generale, il principe libanese Fruso Nim Nakad, vice presidente della Mea e il presidente Abdulelah Salama della Saudia Arabian Airlines, hanno indirizzato al ministro Fiori ''un saluto e la testimonianza di un grande fiducia nell'Italia e per quanto potra' fare il governo italiano per migliorare i rapporti con le compagnie aeree arabe e in generale con il mondo arabo''.

A sua volta Fiori, confermando ''il ruolo dell'Italia come ponte tra l'Europa e i paesi del Mediterraneo'', ha affermato che ''una stretta collaborazione delle compagnie arabe con l'amministrazione dei trasporti puo' rappresentare un punto di forza di questo ruolo''.

''Solo l'espansione economica -ha poi detto il Ministro- restituira' a questi paesi la propria identita', portera' benessere e pace in tutta l'area meditorientale e consentira' di superare ogni forma di esasperato estremismo''.

(Red/Zn/Adnkronos)