BORSA: PIAZZA AFFARI PIU' VIVACE - MIBTEL +1,83 P.C
BORSA: PIAZZA AFFARI PIU' VIVACE - MIBTEL +1,83 P.C

Milano, 9 nov. - (Adnkronos) - Piazza Affari esce dal torpore di questi ultimi giorni per vivere una seduta decisamente piu' vivace, sulla scia dei progressi registrati oggi dalle altre Piazze europee tutte all'insegna del denaro, a loro volta trascinate dall'apprezzamento del dollaro. Buona la performance dell'indice Telematico ritornato sopra la fatidica soglia dei 10000 mila punti, a 1015, con un progresso dell'1,83 p.c. Ancora piu' marcato lo slancio del Mib 30 cresciuto del 2,23 per cento, a 14604. A conferma di una ritrovata effervescenza, sulla cui durata nessun operatore osa pero' pronunciare sentenze, il dato degli scambi oggi inaspettatamente risaliti a 587 miliardi di controvalore, dopo aver a lungo languito.

A focalizzare l'attenzione ancora i titoli bancari, in particolar modo le Credit che hanno messo a segno un balzo del 4,29 scambiate a 1629, seguite dalle Mediobanca con un ultimo prezzo di 12830 (+3,35 p.c.) e dalle Comit a 3567 (+2,06 p.c.). Positive, ma meno richieste, sia le Ambrovento sia le Rolo rispettivamente a 4450 le prime (+0,88 p.c.) e a 16610 (+0,75 p.c.). Di rilievo, tra le blue-chips, il comportamento delle Fiat: le ordinarie sono tornate sopra quota 6200, ad un prezzo ufficiale di 6224 (+2,15 p.c) e aumentando il progresso nel fine seduta.

Molto buono, tra gli industriali, l'andamento delle Cir salite del 3,02 p.c. (1844), cosi' come quello delle Rinascente, a 8605 (+2,33 p.c.). Bene anche i telefonici con le Telecom in progresso del 2,73 p.c. (4183) mentre piu' contenuto e' apparso il rialzo degli assicurativi. Le Generali sono state scambiate a 37924 (+0,96 p.c.) e le Ras a 19016 (+0,57 p.c.).

(Plu/Zn/Adnkronos)