COMMERCIO: CONFESERCENTI FIRMA CONTRATTO DI LAVORO
COMMERCIO: CONFESERCENTI FIRMA CONTRATTO DI LAVORO

Roma, 9 nov. (Adnkronos) - La delegazione della Confesrecenti e quelle di Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil hanno siglato l'ipotesi di accordo per il rinnovo del Ccnl del terziario, della distribuzione e dei servizi per i dipendenti delle circa 200.000 aziende rappresentate. Per la parte normativa il contratto avra' validita' quadriennale (dal primo gennaio 1995 all 31 dicembre 1998), mentre per la parte salariale la durata sara' biennale con scadenza al 31 dicembre 1996.

La Confederazione -si legge in un comunicato- sottolinea che nella trattativa si e' prestata particolare attenzione alle esigenze di tutela e sviluppo della piccola impresa in un momento particolarmente delicato di trasformazione dell'intero comparto distributivo, che ha causato in primo luogo un forte calo occupazionale.

L'accordo prevede meccanismi di flessibilita' nell'utilizzo della manodopera che permetteranno una maggiore produttivita' del lavoro. In tal senso sono stati modificati gli istituti del contratto di formazione-lavoro, del contratto a termine, dell'apprendistato allargando il ventaglio di possibilita' di utilizzo da parte delle imprese. Sono state concesse mediamente 147 mila lire lorde di incremento retributivo da erogare in due tranches: 77 mila lire con decorrenza primo gennaio 1995, 70 mila lire dal primo gennaio 1996. E' la prima volta che la Confesercenti firma il contratto nazionale di lavoro nel settore.

(Com/Gs/Adnkronos)