CREDIT-ROLO: TUTTI IN BANCA D'ITALIA, CARIPLO COMPRESA
CREDIT-ROLO: TUTTI IN BANCA D'ITALIA, CARIPLO COMPRESA

Roma, 9 nov. - (Adnkronos) - L'annuncio della vigilia e' stato rispettato: Lucio Rondelli, presidente del Credito Italiano ha varcato questa mattina il portone della Banca d'Italia per incontrare i vertici dell'istituto a cui illustrare il progetto industriale del Credit e l'operazione di acquisto della maggioranza del Credito Romagnolo che l'istituto di piazza Cordusio intenderebbe effettuare attraverso un'opa.

Ma certo i contatti tra gli istituti interessati all'operazione (il Credito da un lato e dall'altro il Rolo e la Carisbo, i cui consigli di amministrazione hanno approvato la fusione proprio per contrastare l'operazione della banca milanese) e i vertici dell'istituto di vigilanza, in questi giorni, sono continui: lunedi' il presidente del Rolo Emilio Ottolenghi ha incontrato i responsabili dell'area vigilanza. Dalla Banca d'Italia, tuttavia, non arriva alcun segnale: d'altra parte, l'istituto di emissione potrebbe non prendere posizione a favore di una delle due operazioni, limitandosi a garantire soltanto la stabilita' del sistema creditizio.

Soltanto dopo che la Banca d'Italia avra' dato il suo ''via libera'' di massima all'operazione del Credit sul Rolo, la Consob considerera' infatti completata la documetazione sull'opa. E da allora partiranno i 15 giorni di tempo entro i quali la commission di via Isonzo si pronuncera', secondo la formula del silenzio-assenso.

Intanto, il Rolo ha riunito questo pomeriggio il consiglio di amministrazione che, a Bologna, definiscono ''una riunione solamente informativa''. E nel frattempo rimangono in attesa di una risposta da parte della Banca d'Italia che si aspettano ''in tempi brevissimi''. Intanto si preparano al contrattacco: comincia infatti a prendere piede l'ipotesi di un intervento della Cariplo in cordata con altre banche tra cui l'Imi, a difesa del Rolo. Tanto che oggi anche il presidente della Cariplo Sandro Molinari sarebbe stato ricevuto dai vertici di Banca d'Italia.

(Kat/Zn/Adnkronos)