MPS: STARNINI (PROVINCIA) - CHIEDEREMO INCONTRO A FAZIO
MPS: STARNINI (PROVINCIA) - CHIEDEREMO INCONTRO A FAZIO

Roma, 9 nov. - (Adnkronos) - Si incontreranno martedi' prossimo il sindaco ed il presidente dell'amministrazione provinciale di Siena per discutere del futuro del Monte dei Paschi. L'incontro, chiesto questa mattina dal sindaco Pierluigi Piccini, ''si potra' svolgere martedi' prossimo -spiega all'Adnkronos il presidente della provincia Alessandro Starnini- e si entrera' subito nel merito chiedendo un incontro al Governatore della Banca d'Italia Antonio Fazio''.

Nel corso dell'incontro di martedi', spiega ancora Starnini, ''bisognera' mettere a punto le motivazioni, le ragioni delle nostre richieste che, sia pure da punti di vista giuridici diversi, chiedono una sola cosa: i poteri reali di nomina dei vertici del Monte devono tornare alle istituzioni elettive senesi''.

I pareri commissionati ai professori Lorizio, Scoca, Rescigno e Zupo dal Comune e al professor Minervini dalla Provincia, esprimono pero' una posizione diversa sulla trasformazione in spa della banca: se il parere commissionato dal Comune, infatti, rifiuta la trasformazione in societa' per azioni con l'applicazione della legge Amato, per il parere commissionato dalla provincia la trasformazione e' invece possibile. Ma, sottolinea Starnini, ''non c'e' un solo modo per fare la trasformazione, e ci possono essere maniere con cui ottenere per le istituzioni senesi riconoscimenti di poteri reali''.

A Siena c'e' molta attesa per la deputazione del Monte che, domani, discutera' dell'argomento. Anche se il provveditore generale, Vincenzo Pennarola, dovrebbe presentare solo un documento informativo alla luce del parere commissionato dalla stessa banca al professor Paolo Ferro-Luzzi. Domani, comunque, non si dovrebbe decidere sulla trasformazione con un voto favorevole o contrario. Certo, conclude Starnini, ''il Monte ha bisogno di sapere quale sara' il suo futuro: bisognera' arrivare ad una conclusione in tempi rapidi''.

(Kat/As/Adnkronos)