PENSIONI: D'ALEMA, LA FIDUCIA PREVARICHEREBBE IL PARLAMENTO
PENSIONI: D'ALEMA, LA FIDUCIA PREVARICHEREBBE IL PARLAMENTO

Roma, 9 nov. (Adnkronos) - ''Se oltre allo scontro con i sindacati, il governo arrivasse a soffocare il dibattito parlamentare darebbe per l'ennesima volta la dimostrazione della propria volonta' prevaricatrice. Spero non ci si arrivi''. Cosi' il leader della Quercia, Massimo D'Alema, commenta l'ipotesi avanzata ieri dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi di ricorrere al voto di fiducia sulla previdenza.

Il Pds comunque insistera' affinche' le norme che ridisegnano il metodo di calcolo pensionistico vengano stralciate dal ddl collegato alla finanziaria. In caso contrario, spiega ancora D'Alema, il ''Pds e' pronto a sostenere l'emendamento della Lega nord che garantisce una soluzione piu' equa a chi ha gia' raggiunto i 35 anni di eta' contributiva''.

(Tes/Gs/Adnkronos)