MANIFESTAZIONE 12: MASTELLA PACE SOCIALE INCRINATA
MANIFESTAZIONE 12: MASTELLA PACE SOCIALE INCRINATA

Roma, 12 nov. -(Adnkronos)- ''Il lavoro e' precario e le aree di difficolta' aumentano. Sulla previdenza vi e' il rischio che prevalgano esclusivamente criteri contabili. La pace sociale non c'e' o e' comunque fortemente incrinata. Se le cose non cambiano, non vi e' dubbio, scompare la ragione sociale del ministero del Lavoro''. Cosi' Clemente Mastella ministro del Lavoro, commenta su l'Informazione di domani la manifestazione sindacale.

''Il sindacato -osserva Mastella- non puo' fare opposizioni ideologiche. Ma mi domando: questo governo vuole aprire sul piano politico? Perche' non deve aprire sul piano sociale?''.

Secondo Mastella ''i bracci di ferro non servono, anzi sono dannosi''. E' cosi' conclude: bisogna assolutamente che il governo riprenda a dialogare con le parti sociali sulle politiche che riguardano il lavoro, la formazione e il Mezzogiorno. Senza dimenticarsi di un Piemonte alluvionato che da ricco e' diventato improvvisamente debole''.

(Red/Pan/Adnkronos)