PANNELLA: CONTESTATO DAVANTI PALAZZO CHIGI, RACCOGLIE MONETINE
PANNELLA: CONTESTATO DAVANTI PALAZZO CHIGI, RACCOGLIE MONETINE
GRIDA DI SCEMO, SCEMO - COLPITO UN CRONISTA

Roma, 12 nov. (Adnkronos) - Lancio di monetine, tafferugli e momenti di tensione davanti a palazzo Chigi proprio quando, intorno alle 16.30, i manifestanti stavano ordinatamente defluendo. Oggetto della contestazione improvvisa, Marco Pannella che da' appuntamento al Tg2 per una intervista proprio davanti al palazzo del governo. La presenza di una delle figure storiche dell'opposizione italiana passata adesso alla maggioranza, ha suscitato proteste e disapprovazione tra la gente.

Pannella, abbandonato il Tg2 alle prime frasi di contestazione rivoltegli, si e' diretto verso i manifestanti che hanno intensificato i cori di scherno.

''Scemo, scemo...venduto...buffone...'' gridavano aggiungendo anche insulti piu' pesanti. Malgrado gli inviti insistenti di funzionari della questura che lo pregavano di desistere da quella che agli occhi dei manifestanti assumeva i contorni di una vera provocazione, Pannella manteneva posizione e sorriso. Finche' non sono volate, insieme agli insulti, monetine, banconote e bottigliette d'acqua. (segue)

(Cor-Pnz/As/Adnkronos)