SCALFARO: VITA, ORA NESSUNO FACCIA FINTA DI NIENTE
SCALFARO: VITA, ORA NESSUNO FACCIA FINTA DI NIENTE

Roma, 12 nov. (Adnkronos) - ''La lettera del presidente Scalfaro sull'informazione e' un documento di straordinaria importanza. Ora, nessuno puo' avere il coraggio di far finta di niente, visto che esso tocca un capitolo essenziale della democrazia: le pari opportuniuta' di tutti nei mass media''. E' il giudizio del responsabile per l'informazione del Pds Vincenzo Vita.

''Il capitolo dolente riguarda il sistema radiotelevisivo -afferma l'esponente della Quercia- dove coesistono un polo pubblico violentemente spartito dalle forze del governo e un settore privato concentrato nelle mani dell'azienda del presidente del Consiglio con proporzioni abnormi''. Una situazione che ''pone l'Italia fuori dall'Europa''. Secondo Vita, quindi, ''e' indispensabile una vera riforma antitrust del sistema secondo i principii vigenti in molti altri paesi''.

''Nel frattempo, la Rai non va lasciata a se stessa, in balia del grumo di potere che l'ha occupata. Il quadro che si e' determinato nelle ultime settimane va azzerato. Il Cda deve correttamente dimettersi'', afferma il dirigente di Botteghe Oscure che si augura che ''la signora Moratti e i suoi colleghi tuttora in carica non siano sordi di fronte ai richiami cosi' rilevanti del Presidente della Repubblica. Non sarebbe tollerabile -conclude- un tale disprezzo per le istituzioni democratiche''.

(Pol/As/Adnkronos)