FELLINI: VIA ALLA MOSTRA IN RICORDO DEL MAESTRO
FELLINI: VIA ALLA MOSTRA IN RICORDO DEL MAESTRO

Roma, 16 nov. (Adnkronos) - Roma non ha dimenticato Federico Fellini. Sono quasi stizzite, le parole con cui Gianni Borgna, assessore alla cultura del comune di Roma, apre la presentazione della mostra dedicata al regista riminese, che si terra', con percorso itinerante, a partire dal 20 gennaio prossimo. Tappe successive all'esposizione romana saranno NewYork, Los Angeles, Parigi e Tokio, ed altre ancora da definire.

''La nostra presenza oggi qui e' significativa - dice Borgna - piu' di ogni parola. Roma non ha dimenticato Federico Fellini''. Rischia cosi' di trasformarsi in scontro tra amministrazione locale e giornalisti il ricordo del grande maestro. ''Certa stampa dovrebbe guardarsi dall'azzardare giudizi'', prosegue Borgna, in replica ai giornalisti che, nei giorni scorsi, avevano accusato l'amministrazione comunale di ritardare senza motivo l'attuazione delle iniziative in ricordo di Fellini. ''L'organizzazione della mostra e del convegno non sono l'unica testimonianza dell'affetto e dell'ammirazione che tutti portiamo nel cuore. - aggiunge - La Giunta comunale, infatti, ha gia' deliberato di dedicare al regista un tratto, centralissimo, del Lungotevere, quello che segue il tratto ''Michelangelo''. Ci sono tuttavia vincoli tecnici, e cioe' l'approvazione della Sovrintendenza, che occorre rispettare. Inoltre, in ricordo di Federico sara' apposta una targa, nella Via Veneto che lui ha cosi' magistralmente ritratto''.

Il clima torna sereno con le parole di Vittorio Novelli, presidente dell'ente Eur. ''L'ente e' orgoglioso di ospitare mostra e congresso - dice - che si terranno nel Palazzo dei Congressi. La promozione della cultura e' uno dei nostri obbiettivi principali''. (segue)

(Red/Bb/Adnkronos)