TG2: MIMUN, PIANO EDITORIALE
TG2: MIMUN, PIANO EDITORIALE

Roma, 16 nov. (Adnkronos) - Ritmo piu' incalzante, una grafica moderna, una linea editoriale che marchi in modo netto lo stacco con il passato. Questi sono alcuni dei punti indicati da Clemente Mimun come traguardi da raggiungere dal ''suo'' tg2.

Parlando oggi all'assemblea dei redattori, il nuovo direttore ha detto: ''sono convinto che il Tg2 abbia la concreta possibilita' di fare passi avanti in qualita', credibilita', termini di ascolto. A me spetta il compito di sfruttare al meglio il grande patrimonio di professionalita' del giornale, ma anche arricchire la redazione andando a pescare talenti tra le altre testate della Rai.

''Penso -ha detto ancora il direttore- che il Tg2 debba rinnovarsi profondamente. E' un problema di contenuti, ma anche di confezione. Dobbiamo dare al Tg un ritmo piu' incalzante, una grafica moderna, una linea editoriale che marchi in modo netto lo stacco col passato, dando concreti segnali di evoluzione. Tutte le redazioni hanno pari dignita' e debbono trovare la valorizzazione del loro lavoro nelle pagine del giornale''. (segue)

(Zad/Gs/Adnkronos)