ALLUVIONE: 50 MILA POSTI A RISCHIO, PROTESTA LA CISL
ALLUVIONE: 50 MILA POSTI A RISCHIO, PROTESTA LA CISL

Roma 17 nov (Adnkronos) - Sono almeno 50 mila i lavoratori che rischiano definitivamente di perdere il posto nelle zone alluvionate, dei quali circa 10 mila nel commercio. Un dramma che suscita dure reazioni sindacali: ''La mancata adozione del decreto per il sostegno al reddito dei lavoratori impediti a proseguire l'attivita' nelle zone alluvionate domostra l'insensibilita' dell'esecutivo'' afferma il segretario confederale della Cisl Natale Forlani.

Anche il segretario generale della Fisascat-Cisl Gianna Baratta chiede di istituire subito un'indennita' sostitutiva del reddito: ''Non vorremmo - afferma Baratta - dopo le passerelle televisive dei ministri sui luoghi del disastro, che al danno subito dalle imprese e dai lavoratori si aggiungesse la beffa di interventi a sostegno promessi e non mantenuti''.

(Red/As/Adnkronos)