ELETTRICITA': CONVEGNO DEGLI AUTOPRODUTTORI A STRESA
ELETTRICITA': CONVEGNO DEGLI AUTOPRODUTTORI A STRESA

Roma, 17 nov. (Adnkronos) - Privatizzazioni e liberalizzazione del settore elettrico, come cambiera' la normativa in atto? Un argomento di stretta attualita', quello di cui si occupera' un convegno in programma a Stresa (Grand Hotel Des Iles Borromees) venerdi 18 novembre, promosso dall'Unapace, l'unione delle aziende produttrici e consumatrici di energia elettrica.

La giornata del dibattito nasce dalla constatazione che e' in atto un processo di liberalizzazione che vede aumentare il contributo degli operatori privati al soddisfacimento del fabbisogno energetico del paese, i quali stanno incontrando pero', nell'esercizio e nello sviluppo delle loro attivita', ostacoli e difficolta' derivanti da un sistema di norme non in sintonia con le esigenze attuali del mercato dell'energia.

Il convegno e' dedicato in modo specifico all'esame dell'attuale normativa, degli orientamenti e della possibile evoluzione, con i riflessi sul processo di liberalizzazione e sulle sue possibili estensioni al trasporto e alla vendita dell'energia elettrica. Il convegno ''Privatizzazioni e liberalizzazione nel settore elettrico. L'evoluzione della normativa'' avra' quindi una spiccata connotazione giuridica, con l'intervento di notevoli esponenti del settore. Oltre al presidente dell'Unapace, Lodovico Priori, interverranno tra gli altri il direttore generale del ministero dell'Industria Giuseppe Gatti, il segretario generale dell'Antitrust Alberto Pera, Friedrich Kinderman della direzione energia della Commissione europea e i professori Natalino Irti, Giorgio De Nova e Giuseppe Pericu.

(Red/Gs/Adnkronos)