FINANZIARIA: CONFESERCENTI - RIPRENDA CONFRONTO TRA LE PARTI
FINANZIARIA: CONFESERCENTI - RIPRENDA CONFRONTO TRA LE PARTI

Roma, 17 nov. (Adnkronos) - ''Di fronte al deteriorarsi dei rapporti fra governo e sindacati e al pericolo di uno scontro sociale dannoso per le istituzioni e la ripresa economica gia' parzialmente in atto'', il Presidente Nazionale della Confesercenti, Guido Pedrelli, chiede che ''le associazioni degli imprenditori assumano un ruolo attivo e propositivo in questa vicenda. Propone quindi che si attivino per trovare un tavolo di confronto che richiami le parti a un ruolo responsabile e si facciano carico delle esigenze del Paese''.

A tale fine, Guido Pedrelli ritiene che ''il tavolo della piccola e media impresa e la Confindustria debbano chiedere un incontr urgente al governo e al sindacato con lo scopo di trovare una soluzione che scongiuri lo sciopero del 2 dicembre, dannoso per le imprese, per i lavoratori, per i cittadini. Le rigidita' del governo e dei sindacati non portano a sviluppi positivi, frenano la ripresa economica e scoraggiano i mercati finanziari''.

(Com/As/Adnkronos)