FS: FIRMATO NUOVO CONTRATTO (2)
FS: FIRMATO NUOVO CONTRATTO (2)
COMU SCIOPERA IL 3

(Adnkronos) - Tra le novita' piu' rilevanti dell'intesa contrattuale, spicca la trasformazione delle 220 mila lire dell'integrativo bis, per il periodo '92-'94, in azioni esigibili a partire dal 1998. Inoltre, la parte economica prevede aumenti retributivi medi mensile pari a 150 mila lire lorde (la cifra, come prevede l'accordo sul costo del lavoro, risponde al 6 per cento di inflazione programmata) e una 'una tantum' di 3 milioni a titolo di integrativo contrattuale.

Il differenziale per il personale di macchina rispetto al resto della categoria viene fissato in 130 mila lire, 110 mila lire in meno rispetto alla proposta iniziale avanzata, nei giorni scorsi, dall'Amministratore Delegato delle Fs Lorenzo Necci. Una proposta ritenuta eccessiva dalle organizzazioni confederali e insufficiente da Comu e Sma.

Per tutta risposta, i macchinisti hanno dichiarato uno sciopero nazionale di 24 ore dalle 21 di sabato 3 dicembre alla stessa ora del giorno dopo. I motivi della protesta sono stati spiegati in una lettera inviata al Ministro dei Trasporti, Publio Fiori. La trattativa contrattuale, secondo le due sigle sindacali, si e' svolto secondo i metodi ''tradizionali, consociativi e discriminatori'', dove le organizzazioni confederali fanno ancora pesare i propri veti. Ma cioe' che e' ancora piu' grave, secondo i macchinisti, e' che l'accordo raggiunto non rispetto quanto lo stesso Ministro dei Trasporti aveva accordato al Comu, nell'agosto scorso, con un lodo che prevedeva l'erogazione delle 220 mila lire dell'integrativo bis al personale di macchina. (segue)

(Mcc/Zn/Adnkronos)