PENSIONI DI SCORTA: 10 REGOLE PER DISTRICARSI TRA LE POLIZZE
PENSIONI DI SCORTA: 10 REGOLE PER DISTRICARSI TRA LE POLIZZE

Milano, 17 nov.(Adnkronos) - Sono interessanti le proposte delle compagnie di assicurazione in materia di pensione integrativa? Esistono alternative? Gli analisti di 'Soldi Sette', settimanale del Comitato Difesa Consumatori, hanno redatto un decalogo per districarsi nel mondo delle proposte delle pensioni integrative.

Tra le indicazioni fornite, innanzitutto la raccomandazione di non investire piu' di 3 milioni nelle polizze vita tipo pensione integrativa: al di sopra di questo valore i vantaggi della detraibilita' fiscale si stemperano e il rendimento ottenibile da una polizza e' inferiore all'acquisto diretto di titoli di Stato. Nel calcolo del limite di 3 milioni tenere conto sia delle polizze vit, sia delle polizze infortuni.

Se si vuole investire oltre i 3 milioni, gli esperti suggeriscono di sottoscrivere un fondo comune (meglio azionario se il tempo a disposizione e' sufficientemente lungo) tramite un PAC (piano di accumulo). Sempre nel limite di 3 milioni, raccomandano di sottoscrivere una polizza risparmio solo se si e' sicuri di portare a termine il contratto, perche' il riscatto e' penalizzante. (segue)

(Red/Lr-Gs/Adnkronos)