SCIOPERO GENERALE: LA CONFEDERSAL (LEGA) PRONTA AD ADERIRE
SCIOPERO GENERALE: LA CONFEDERSAL (LEGA) PRONTA AD ADERIRE
SCIOPERO SACROSANTO

Roma, 17 nov. - (Adnkronos) - Pronti a sfilare in piazza insieme a Cgil, Cisl e Uil. La Confedersal, il sindacato della Lega nord, approva lo sciopero indetto dai tre sindacati confederali. Se entro la prossima settimana il presidente del Consiglio non riaprira' il dialogo con le organizzazioni dei lavoratori, anche il sindacato della Lega invitera' i lavoratori ad incrociare le braccia il due dicembre.

''Lo sciopero e' sacrosanto -dice all'Adnkronos Antonio Magri segretario generale della Confedersal- se Berlusconi non cambia atteggiamento e non apre al dialogo, allora parteciperemo allo sciopero''. E Rosy Mauri, segretario organizzativo. rincara la dose: ''Sono propensa a uno sciopero di massa. Berlusconi vuole uno scontro sociale, sta usando lavoratori e pensionati per i suoi fini. Se vuole lo scontro lo avra' anche con la Lega Nord, e non importa se questa e' forza di maggioranza''.

La decisione ufficiale sara' presa la settimana prossima. Si vagliera' il comportamento del presidente del Consiglio, e saranno ascoltati i segretari dei vari Sal regionali. ''Berlusconi -dice Mauri- ha dimostrato di non voler ascoltare le parti sociali e questo e' un pericolo da evitare con cura''.

(Cre/Zn/Adnkronos)