FOTOGRAFIA: L'ARCHIVIO DI VITTORIO CONTINO
FOTOGRAFIA: L'ARCHIVIO DI VITTORIO CONTINO

Roma, 18 nov. -(Adnkronos)- Il centro Cinema Citta' di Cesena organizza, dal 3 al 18 dicembre prossimi, nella galleria d'arte La Pescheria di Cesena, la mostra fotografica fotografi di scena del cinema italiano. Vittorugo Contino. La mostra e' promossa per rendere pubblico parte del ricco patrimonio fotografico, donato da Contino al centro cinema.

Sistemando e catalogando le oltre 6.000 foto dell'archivio Pietrangeli, acquisito dal centro Cinema nel 1991 grazie alla donazione di Carlo e Paolo Pietrangeli, si sono ritrovate, tra i molti scatti riguardanti Adua e le compagne (opera di Angelo Pennoni), alcune foto col Copyright di Vittorugo Contino. Nella mostra verranno esposte soprattutto le fotografie di set, quelle foto che documentano il cinema nel suo realizzarsi, tra i ''si gira'', le fasi preparatorie e i lunghi momenti di pausa. La mostra sara' accompagnata da un catalogo, curato da Antonio Maraldi, comprendente una prefazione di Lorenzo Pellizzari ed uno scritto di Francesco Rosi.

Descrizione dell'archivio. l'archivio fotografico di Vittorugo Contino, donato al centro Cinema, e' composto da negativi, in gran parte in bianco e nero, e dalle rispettive stampe a contatto. I negativi, quasi tutti di formato 24X36, sono complessivamente oltre 22.000. I film ''fotografati'' sono: il generale della Rovere di R. Rossellini, era notte a Roma di R.Rossellini (solo sopraluoghi), non uccidere di C.Autant Lara, Kapo' di G.Pontecorvo (solo stampe a contatto) Vanina Vanini di R.Rossellini (solo stampe a contatto), l'eclisse di M.Antonioni, Romolo e Remo di S.Corbucci, i due marescialli di S. Corbucci, l'amore a vent'anni (episodio diretto da Renzo Rossellini), Anni Ruggenti di L. Zampa, Parigi o cara di V. Caprioli, la vita provvisoria di gamma e battaglia, l'amore difficile (episodio l'Avaro di L.Lucignani), Universo di notte di A. Jacovoni, le mani sulla citta' di F. Rosi, La donna e' una cosa meravigliosa (episodio la Balena bianca di Mauro Bolognini), Macchie solari di A. Crispino. In piu' ci sono ritratti di Claudia Cardinale, Maria Grazia Buccella, e di attori registi e set vari.

(Red/Pan/Adnkronos)