CNR: GARACI INAUGURA APPARECCHIO PER MISURE FORZA
CNR: GARACI INAUGURA APPARECCHIO PER MISURE FORZA

Torino, 18 nov. -(Adnkronos)- ''Il binomio ricerca scientifica e produzione risponde ad una esigenza del mondo moderno e il campione primario di forza cche inauguriamo oggi in questo organo del Consiglio nazionale delle Ricerche piemontese e' un esempio interessante che mette l'accento sull'evoluzione dinamica del ruolo che va assumendo il nostro ente nell'economia nazionale''. Lo ha detto il prof Enrico Garaci presidente del Cnr, a Torino presso la locale Area della ricerca dell'ente, in occasione dell'inaugurazione nei laboratori del campione primario di forza da 1 meganewton (MN), entrato in funzione presso l'istituto di Metrologia ''Gustavo Colonnetti'' (IMGC).

La grande apparecchiatura - frutto del lavoro di ricerca di un gruppo di studio dell'Imgc, guidato dall'ing. Giulio Barbato e realizzata dalla ditta Galdabini (costruzione macchina) della provincia di Varese e dall'industria torinese F.lli Naretto (costruzione masse campione) e dalla societa' cooperativa Vilanciai della provincia di Modena (realizzazione della leva di bilanciamento del telaio di carico) - fa parte di un insieme di macchine con portata fino ad 1 MN (equivalente a 100 tonnellate di massa), che producono il riferimento dal quale l'industria ottiene le certificazioni per le misure di forza richieste dai sistemi di qualita'.

Della macchina piu' in particolare ha parlato il prof. Luigi Crovini, direttore dell'Imgc, il cui compito di base e' costituito della disseminazione dell'unita' di misura nel settore delle misure meccaniche e termiche. Della situazione dell'Area della ricerca e delle esigenze finanziarie che le sue attivita' comportano ha invece riferito il dott. Pierluigi Redolfi, direttore dell'Area, il quale ha sottolineato, tra l'altro, il lento depauperamento delle risorse umane che attualmente il cnr registra in Piemonte, dove e' presente con 9 istituti e 11 centri per un totale di 370 dipendenti.

(Red/Pan/Adnkronos)