CONFERENZA ONU: ANEDDA E BORGHEZIO NON VANNO A NAPOLI
CONFERENZA ONU: ANEDDA E BORGHEZIO NON VANNO A NAPOLI

Roma, 18 nov. (Adnkronos) - I sottosegretari al ministero di Grazia e giustizia, Gianfranco Anedda (An) e Mario Borghezio (Lega) non parteciperanno alla Conferenza mondiale sulla criminalita' organizzata, che si svolgera' a Napoli nei giorni dal 21 al 23 corrente. I due sottosegretari, ai quali e' affidato il delicato settore dei servizi penitenziari, dichiarano di essere stati esclusi dalla delegazione del ministero di Grazia e giustizia che partecipera' alla Conferenza, ed essere stati soltanto invitati ad assistere alla cerimonia inaugurale.

La decisione di non intervenire -si legge in una nota congiunta di Anedda e Borghezio- e' stata assunta per il rilievo politico dell'esclusione che priva la delegazione ministeriale dei sottosegretari della Lega e An, e per richiamare l'attenzione della presidenza del Consiglio dei Ministri sull'organizzazione della Conferenza che non deve ridursi da occasione di confronto e di apprendimento, a costoso incontro mondano.

Rilevano altresi' la disattenzione del ministero di Grazia e giustizia che non ha preteso e ottenuto la partecipazione di tutti gli esponenti del governo preposti all'importante settore della sicurezza. I sottosegretari Anedda e Borghezio continueranno comunque nei giorni della Conferenza a prestare il loro lavoro quotidiano presso il ministero.

(Com/Gs/Adnkronos)