ARTE: IN MOSTRA DISEGNI FIORENTINI DAL XV AL XVII SECOLO
ARTE: IN MOSTRA DISEGNI FIORENTINI DAL XV AL XVII SECOLO
''DA LEONARDO A VOLTERRANO'' A ROMA DAL 24 NOVEMBRE

Roma, 19 nov. (Adnkronos) - Da Leonardo a Benozzo Gozzoli, a Jacopo da Pontormo: per la prima volta verranno esposti al pubblico disegni fiorentini di grandi qualita' dal XV al XVII secolo provenienti dal Fondo Corsini e raccolti intorno alla meta' del Settecento a Roma dal cardinale Neri Maria Corsini, nipote di papa Clemente XII. Organizzata dall'Istituto nazionale per la grafica del ministero per i Beni culturali, la mostra ''Da Leonardo a Volterrano'' restera' aperta dal 24 novembre al 28 gennaio presso il Gabinetto disegni e stampe di Villa Farnesina a Roma.

Gli esempi piu' antichi presenti in mostra risalgono alla meta' del XV secolo: tra questi si segnalano un prezioso foglio di taccuino di Benozzo Gozzoli, uno stupendo profilo di un giovane rinascimentale di Maso Finiguerra e uno schizzo compositivo del Ghirlandaio. Il pezzo piu' prestigioso dell'esposizione e' costituito da un finissimo studio di panneggio di Leonardo, eseguito nel periodo giovanile a punta d'argento su carta preparata in rosso cinabro, su cui lievissimi rialzi della biacca creano modulati effetti di pittoricita'.

Il ruolo primario svolto dal disegno a Firenze nel Cinquecento e Seicento e' testimoniato, fra gli altri, dai pezzi di Andrea del Sarto, Baccio Bandinelli, Alessandro Allori, Santi di Tito, Ludovico Cardi detto il Cigoli e Stefano della Bella.

(Pam/Gs/Adnkronos)