AMMINISTRATIVE: IL CLOU A BRESCIA TRA GNUTTI E MARTINAZZOLI
AMMINISTRATIVE: IL CLOU A BRESCIA TRA GNUTTI E MARTINAZZOLI
IN 2 MILIONI E MEZZO ELEGGERANNO 242 SINDACI

Roma, 19 nov. (adnkronos) - La sfida piu' significativa e' a Brescia dove, per la poltrona di sindaco, si fronteggiano il ministro Vito Gnutti e l'ex ministro e segretario della Dc Mino Martinazzoli con una giovane outsider, Viviana Beccalossi di Alleanza nazionale, pronta a fare da terza incomoda. Malgrado la prova di domenica riguardi solo due milioni e seicentomila cittadini (chiamati ad eleggere 242 nuovi sindaci e relativi consigli comunali, piu' il consiglio provinciale di Massa) il test assume ugualmente una importante valenza per verificare lo stato di salute della maggioranza e le possibilita' di crescita dello schieramento dell'opposizione che a Brescia come a Treviso si presenta con una coalizione di cui fanno parte Progressisti, Ppi e liste civiche.

Parecchi i capoluoghi di provincia impegnati (oltre Brescia e Treviso, Sondrio, Pisa, Massa, Pescara e Brindisi) e molti comuni rilevanti come Viareggio, Sestri Levante, San Dona' di Piave, Senigallia, Civitavecchia, Vasto, Battipaglia e Gioia Tauro. Molti anche i centri sotto i 15mila abitanti con un campione elettorale complessivo di 2.612.769 votanti divisi in 5.047 sezioni che resteranno aperte la sola giornata di domenica dalle 7:00 alle 22:00. Lo scrutinio comincera' alle 7:00 di lunedi' mentre il turno di ballottaggio si svolgera' domenica 4 dicembre. (segue)

(Pol/Bb/Adnkronos)