VERIFICA: FINI, NON HO PERSO L'APLOMB, HO PERSO LA PAZIENZA
VERIFICA: FINI, NON HO PERSO L'APLOMB, HO PERSO LA PAZIENZA

Roma, 19 Nov. (Adnkronos) - La verifica all'interno della maggioranza ''e' certamente necessaria'', perche' ''risulta sempre piu' incomprensibile l'atteggiamento della Lega e soprattutto di Umberto Bossi''. Lo afferma il leader di Alleanza Nazionale, Gianfranco Fini, che dice di essere sempre piu' insofferente dinanzi al comportamento di Bossi. ''Non ho perso il mio aplomb, piuttosto comincio a perdere la pazienza''. Ma Fini preferisce non calcare troppo la mano: il ministro Maroni accusa lui e Berlusconi di voler fomentare tensioni sociali? ''Fa solo campagna elettorale'', risponde Fini. E aggiunge: ''preferisco pensare cosi' o che il senso delle parole di Maroni sia stato travisato...''.

Sicuramente tranquillo, invece, appare il leader di Alleanza Nazionale per il voto amministrativo di domani. ''che An sia in crescita non e' certo in discussione, ne' mi pare che per quanto riguarda Brescia si possa prescindere da un ballottaggio tra Martinazzoli e Gnutti. Ma non e' sui nomi dei sindaci che occorre verificare come andra' a finire, quanto piuttosto sui voti delle varie liste. Al Nord occorre vedere ad esempio come si comportera' domani quell'elettorato che aveva votato Lega rispetto al comportamento tenuto in queste settimane dal Carroccio''.

Per Fini, quindi, dopo l'approvazione della finanziaria sara' opportuna una verifica all'interno della maggioranza, proprio a causa del comportamento della Lega. Quanto all'iniziativa del segretario dei Popolari Buttiglione, Fini rileva che e' positiva se serve ad allargare l'attuale maggioranza, mentre e' negativa se al contrario si prefigge l'obiettivo di scomporre la maggioranza che poggia su Forza Italia, Alleanza Nazionale e Lega, per crearne un'altra con il Pds. Anche perche', ripete Fini, ''Buttiglione e' un filosofo, ma non e' Pitagora: in politica i numeri contano moltissimo, soprattutto per costruire le maggioranze, e i numeri per fare una maggioranza con il Pds non mi pare ci siano''.

(Fer/Bb/Adnkronos)